… e per quanto riguarda i grostoli o frappe o chiacchiere che dir si voglia, questa è la ricetta della nostra nonna…

 

Cominciamo a preparare gli ingredienti:

 

  • 500 g di farina bianca tipo 00;
  • 40 g di strutto o burro;
  • 90 g di zucchero semolato;
  • 3 uova;
  • ½ bustina di lievito;
  • Buccia e succo di ½ limone;
  • 1 bicchierino di grappa possibilmente buona…
  • 10 g di sale;
  • Olio per friggere meglio se si dispone di strutto;
  • Zucchero a velo per guarnire;

 

… passiamo ora alla preparazione dell’impasto:

 

  • Alla farina aggiungiamo il lievito e creiamo una piccola fontana sulla spianatoia/banco di lavoro;
  • In un recipiente mettiamo le uova, lo zucchero semolato, lo strutto o burro sciolto, la buccia ed il succo di limone, il sale e la grappa mescolando il tutto con una frusta;
  • Versiamo il composto all’interno della farina ed aiutandoci con una forchetta iniziamo ad amalgamare il tutto. In un secondo momento andiamo ad impastare con le mani;

 

 

 

  • Ottenuto un impasto morbido e liscio, lo poniamo a riposare coperto in frigorifero per 30 minuti;
  • … Prendete l’impasto e aiutandovi con un mattarello o con una sfogliatrice stendete la pasta fino ad ottenere una sfoglia molto sottile da cui ricaveremo dei rombi di circa 7 / 8 cm per lato;

 

 

 

  • Ogni rombo va inciso con una rotella dentata realizzando tre tagli per creare la classica forma:

 

 

 

 

 

 

 

  • Cottura: prendete un tegame, possibilmente in alluminio, dove inseriamo uno strato di olio di almeno 5 / 6 cm;
  • Scaldiamo l’olio ad una temperatura di circa 160/170° ed iniziamo a tuffare i grostoli facendoli dorare da entrambi i lati;
  • Sgocciolate bene i grostoli e adagiateli su carta assorbente;

 

 

  • Una volta raffreddati vanno cosparsi con abbondante zucchero a velo!

 

 

Buon appetito e Buon Carnevale dalla Famiglia Fedrigoni e da tutto lo Staff dell’ Hotel Margherita!